Fondazione Re Manfredi
Francesco Schittulli

Francesco Schittulli

Premio “Re Manfredi” per la ricerca scientifica

Nato a Gravina in Puglia nel 1946, è un chirurgo e politico italiano. Laureato in Medicina e Chirurgia, si specializza in Chirurgia Generale e in Oncologia con il massimo dei voti e la lode. Eletto più volte consigliere dell’Ordine dei Medici di Bari, è stato Direttore della Scuola Speciale di Senologia Chirurgica dell’ACOI (Associazioni Chirurghi Ospedalieri
Italiani), docente della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Foggia e della Scuola di Specializzazione in Oncologia dell’Università di Bari prima, e Tor Vergata, poi. Consigliere nazionale della SICO (Società italiana di chirurgia oncologica), dal 1993 fa parte della Commissione Oncologica Nazionale del Ministero della Salute; è stato Primario Senologo-chirurgo e Direttore Scientifico dell’Istituto Tumori di Bari, nonché Direttore della Scuola Speciale di Senologia Chirurgica dell’ACOI (Associazioni Chirurghi Ospedalieri Italiani). È stato insignito di numerosi riconoscimenti e premi nazionali ed internazionali, tra cui l’Ordine di “San Gregorio Magno” dal Papa San Giovanni Paolo II, la “Medaglia d’Oro al Merito della Sanità Pubblica” dal Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi e del l’alta Onorificenza di Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana dal Capo dello Stato Sergio Mattarella. Dal 2000 è Presidente nazionale della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori; è Componente della Commissione Oncologica Nazionale; in precedenza è stato anche Componente del Consiglio Superiore di Sanità (CSS), oltre che Direttore Senologo-Chirurgo e Capo Dipartimento Donna dell’IRCCS Oncologico di Bari. È Presidente nazionale dell’H.S.R. (High Senology Responsability), e ha fatto parte del comitato scientifico Eurispes di Puglia. Direttore della Breast Unit dell’Ospedale Mater Dei di Bari, èautore di oltre 300 pubblicazioniscientifiche edite su riviste nazionali ed internazionali, nonché di testi e libri; è curatore editoriale della Rivista italiana di Senologia chirurgica.
Dal 2007 è direttore scientifico del periodico International Trends in Oncology. Allievo del prof. Umberto Veronesi, ha al suo attivo circa 30.000 interventi chirurgici per patologia mammaria. Dal 2008 è referente della fondazione internazionale Breast Health Institute. Impegnato anche sul fronte politico, dal 2009 al 2014 è stato presidente della provincia di Bari per il centrodestra.
Nel 2016, Il Presidente della Regione Puglia, Emiliano, lo nomina a far parte del Consiglio degli esperti di Sanità del Presidente della Regione Puglia.